Enharmonia: Providing top level musical education with an innovative approach!

 

via Giulio Ceradini 5 - 20129 Milan - Italy - Mail: info@imaenharmonia.com - Tel: +39 3386851622 - CF 97731230153

® 2015 International Music Academy Enharmonia - All rights reserved

Any questions?
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon

Dove siamo

Città

L’ Istituto “G.Lettimi” di  Riminisi trova molto vicino alla stazione ferroviaria. Prendendo il treno, in pochi minuti potrete raggiungere le città di Ravenna e Cesena. Solo per ricordare qualcuna tra la varietà di attrattive che questa area offre, ricordiamo le spiagge e la vita notturna di Rimini, i siti storici di Ravenna e il suo festival internazionale  di musica nonché gli antichi palazzi di Cesena e la sua Biblioteca Malatestiana (Primo sito Italiano ad entrare nel Patrimonio dell’Umanità dell’ UNESCO).

Rimini

Rimini è una delle più note località marine in Europa, con il suo litorale sabbioso  lungo 15 chilometri (9 mi), gli oltre 1000 hotels, e le centinaia di bar, ristoranti e discoteche. E’ un luogo ideale dove trascorrere le vacanze e godere della vita culturale. Rimini è la prima località in Italia per numero annuale di turisti.

 

Rimini vanta anche un ricchissimo centro storico. Le radici della città risalgono all’epoca Romana. E’ anche stata città natale di Federico Fellini.

 

Ravenna

Ravenna è la maggiore città d’arte dell’ Emilia Romagna, collegata al mare Adriatico attraverso il Canale Candiano. Nel suo territorio risiedono ben otto siti del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. La Basilica di San Vitale, per esempio, è nota per i suoi mosaici risalenti al 548 d.C.In estate Ravenna ospita uno dei più noti eventi di musica classica, il Festival di Ravenna, denso di importanti appuntamenti.

Cesena

Il centro storico di Cesena è ricco di chiese e antichi palazzi ed è circondato dalle antiche mura, tuttora intatte.

La Biblioteca Malatestiana è l’unica libreria di epoca medievale perfettamente conservata: per questo l’ UNESCO la inserì come primo sito in Italia, nell’elenco dei siti Patrimonio dell’ Umanità.